Atletica in Umbria
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

Diffamazione a mezzo internet

Andare in basso

Diffamazione a mezzo internet Empty Diffamazione a mezzo internet

Messaggio  Annibale Barca Dom Feb 22, 2015 6:25 pm

A beneficio degli amici del forum, mi sono permesso di allegare una interessante nota informativa tratta da un sito che si occupa di questioni giuridiche. Esso si basa su alcune recenti sentenze della Cassazione, la quale si è occupata in lungo e in largo della diffamazione a mezzo internet. Faccio notare che la stessa fattispecie può essere configurata anche se il soggetto che si presume autore della diffamazione utilizzi uno o più nick, così come l'oggetto della medesima diffamazione non necessariamente deve essere presente con le proprie generalità anagrafiche. Si parla infatti di persona determinata o determinabile. Dunque chi usa uno pseudonimo ed è registrato da tempo in un forum, e dunque determinabile dagli amministratori e da tutti gli altri soggetti che ne conoscono l'identità effettiva, deve comunque essere tutelato contro tale fattispecie di reato.

  Ora, il signore che si firma "critico letterario", alcuni giorni orsono, ha scritto il seguente commento al mio indirizzo -commento che ho cortesemente chiesto agli amministratori, per varie ragioni, di non cancellare-:
    narratori di merda
Diffamazione a mezzo internet Empty  critico letterario il Mar Feb 17, 2015 9:37 pm


Per carità, non gli scrivere in latino, ché non lo capisce. Una volta scriveva il suo nome senza l'H iniziale. La cosa che gli riesce meglio è parlare di merda. In quel campo è un vero specialista.
     Alle persone di buon senso il giudizio su questo modo di iniziare un dialogo.
  
                          




DettagliCategoria: Reati informatici Ultima modifica: 16 Dicembre 2014 Creato: 01 Giugno 2011
Diffamazione
Il reato di diffamazione, previsto e punito dall’art. 595 del codice penale, si configura quando una persona offende la dignità e la reputazione altrui in presenza di più persone. Tale reato si può commettere con maggiore facilità in rete, comunicando con migliaia di persone contemporaneamente tramite chat, forum, siti o blog, anche in considerazione del fatto che l’errata convinzione, psicologicamente parlando, di essere protetti da una sorta di anonimato, partecipando alle discussioni con un nomignolo (nickname) che non è direttamente correlato con il nostro vero nome, può avallare comportamenti criminali.
Nell’articolo del codice penale sopra richiamato è previsto che tale reato possa ritenersi compiuto anche mediante mezzi di pubblicità, e nella prassi internet è considerato proprio un mezzo di pubblicità, in quanto idoneo alla diffusione di una notizia e a raggiungere una pluralità indeterminata di soggetti.

Elementi del reato
Perché il reato si configuri sono richiesti i seguenti elementi: l’offesa alla reputazione di un soggetto determinato o determinabile, la comunicazione a più persone di tale messaggio, e la volontà di usare espressioni offensive con la consapevolezza di offendere.
La reputazione deve essere intesa come la stima di cui l’individuo gode nella società per le caratteristiche che gli sono proprie. Per ledere la reputazione, quindi, sono necessarie espressioni offensive, denigratorie o espressioni dubitative, insinuanti, allusive, sottintese, ambigue, suggestionanti, se per il modo con cui sono dette o scritte fanno sorgere in chi legge un plausibile convincimento sull’effettiva rispondenza a verità dei fatti narrati. La vittima oggetto della diffamazione deve essere, ovviamente, una persona determinata o determinabile.
La diffamazione è un reato istantaneo che si realizza con la comunicazione a più persone. In rete, ad esempio, il reato si compie inserendo il proprio messaggio in un forum, e si consuma nel momento e nel luogo in cui i terzi percepiscono l’espressione ingiuriosa, e dunque, nel caso in cui frasi o immagini lesive siano state immesse sul web, nel momento in cui il collegamento viene attivato (Corte di Cassazione, sezione V penale, sentenza n. 25875 del 21/06/2006), presumendosi che all’immissione faccia seguito, in tempi assai ravvicinati, il collegamento da parte dei lettori, e non rilevando l’astratta possibilità che il messaggio non sia letto. La Suprema Corte con sentenza del 26 gennaio 2011 n. 2739 ha ribadito che la diffusione di una notizia immessa sul web deve presumersi fino a prova contraria.
Invece, nel caso sussistano problemi tecnici che impediscono la visualizzazione, e quindi la diffusione, del messaggio, la condotta è punibile solo come tentativo.
Parte della giurisprudenza (Trib. Teramo, 30 gennaio 2002), invece, preferisce non far ricorso a presunzioni relative alla lettura dei messaggi diffamanti, ma richiede una prova specifica sul punto, da ottenersi a mezzo dell’analisi dei log del sito oppure attraverso la più classica prova per testi, tenendo presente che la diffamazione scatta quando la notizia raggiunge un secondo lettore.

Ovviamente il reato si realizza anche se il forum richiede una registrazione per essere letto.
La Cassazione ha precisato che non è necessario che la comunicazione diffamatoria raggiunga contemporaneamente una pluralità di soggetti, ben potendo accadere che un messaggio scritto su un forum sia letto solo in un secondo momento, e in momenti successivi da altre persone. L’intervallo tra le varie letture deve ritenersi, quindi, irrilevante.
Perché sussista l’elemento psicologico del reato, non è necessaria l’intenzione di offendere la reputazione della persona, ma è sufficiente la volontà di utilizzare espressioni offensive con la consapevolezza di offendere. Questo tipo di atteggiamento in genere consente di distinguere tra il diritto di critica, tutelato ampiamente nell’ambito della libertà di manifestazione del pensiero, e il reato in questione. Il diritto di critica, infatti, non deve mai trasmodare in libertà di insulto, dileggio o disprezzo della persona.

Annibale Barca

Messaggi : 302
Data d'iscrizione : 16.03.11

Torna in alto Andare in basso

Diffamazione a mezzo internet Empty Grazie per la ricerca.

Messaggio  Mauri Dom Feb 22, 2015 6:49 pm

Spero che la leggano in molti.

Il dibattito che ne dovesse scaturire sarà passato sotto feroce osservazione.

Mauri
Mauri
Mauri
Admin

Messaggi : 273
Data d'iscrizione : 14.03.11

Torna in alto Andare in basso

Diffamazione a mezzo internet Empty Un sentito ringraziamento

Messaggio  Annibale Barca Dom Feb 22, 2015 6:57 pm

Mauri ha scritto:Spero che la leggano in molti.

Il dibattito che ne dovesse scaturire sarà passato sotto feroce osservazione.

Mauri

  Caro Maurizio, oggi ho subìto un gravissimo lutto in famiglia e non ero più dell'umore di sopportare gli insulti di persone che si nascondono dietro un nick. Al mio Paese definire qualcuno "narratore di merda" non è propriamente un complimento.Ti ringrazio pertanto per aver recepito appieno l'intento di contribuire a tenere nei binari del rispetto reciproco il forum.
  Ribadisco la massima stima e considerazione.

                                                          Annibale Barca

Annibale Barca

Messaggi : 302
Data d'iscrizione : 16.03.11

Torna in alto Andare in basso

Diffamazione a mezzo internet Empty condoglianze

Messaggio  pour parler Lun Feb 23, 2015 10:25 pm

Ho letto ora del lutto e mi sento di esprimere, come si fa in un consesso civile, le mie più sentite condoglianze. Sono sicuro che supererà in fretta il dolore subito. Davanti a queste cose le nostre polemiche sono e rimangono delle sciocchezze.
Riguardo poi a quanto leggo sopra, devo dire di essere totalmente d'accordo. Nessuno deve essere insultato. Non capisco però perché, e lo dico con amicizia e pacatezza, io per avere espresso, credo civilmente, alcune opinioni (era quello il mio unico scopo), sia stato prima definito "amico del sole", poi mi sia sentito, tramite la citazione, dare dell'idiota, per leggere infine, in modo elegante, di puzzare io di... escrementi; testualmente: "mi viene il sospetto, notando un analogo odore di alimenti digeriti ed evacuati, che il personaggio in questione sia sempre lo stesso che, cambiando a proprio uso e consumo il nick, ogni tanto interviene ... solo con lo scopo di offendere il sottoscritto".
Al di là dell'accusa gratuita che io entri cambiando il nick a uso e consumo solo per offendere, mi pongo e pongo il seguente problema: chi entra senza essere registrato cessa di essere un essere umano e può essere insultato a piacimento, come è sopra dimostrato?
Volevo esprimere la mia opinione, la prossima volta non lo farò.
Con la speranza che il confronto rimanga sempre sui binari della civiltà. Buone corse.

pour parler
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Diffamazione a mezzo internet Empty Ringrazio e ribadisco il consiglio

Messaggio  Annibale Barca Gio Feb 26, 2015 10:26 am

pour parler ha scritto:Ho letto ora del lutto e mi sento di esprimere, come si fa in un consesso civile, le mie più sentite condoglianze. Sono sicuro che supererà in fretta il dolore subito. Davanti a queste cose le nostre polemiche sono e rimangono delle sciocchezze.
Riguardo poi a quanto leggo sopra, devo dire di essere totalmente d'accordo. Nessuno deve essere insultato. Non capisco però perché, e lo dico con amicizia e pacatezza, io per avere espresso, credo civilmente, alcune opinioni (era quello il mio unico scopo), sia stato prima definito "amico del sole", poi mi sia sentito, tramite la citazione, dare dell'idiota, per leggere infine, in modo elegante, di puzzare io di... escrementi; testualmente: "mi viene il sospetto, notando un analogo odore di alimenti digeriti ed evacuati, che il personaggio in questione sia sempre lo stesso che, cambiando a proprio uso e consumo il nick, ogni tanto interviene ... solo con lo scopo di offendere il sottoscritto".
Al di là dell'accusa gratuita che io entri cambiando il nick a uso e consumo solo per offendere, mi pongo e pongo il seguente problema: chi entra senza essere registrato cessa di essere un essere umano e può essere insultato a piacimento, come è sopra dimostrato?
Volevo esprimere la mia opinione, la prossima volta non lo farò.
Con la speranza che il confronto rimanga sempre sui binari della civiltà. Buone corse.
  Ringrazio pour parler per le condoglianze. Tuttavia la perdita di una madre non è cosa che si supera in fretta, ahinoi. Ho voluto comunque rispondere perché vi sono alcune piccole cose da precisare. In primis,  " l'amico del sole" citato era preceduto da "caro" e, dunque, ciò non sembra poi una definizione tanto offensiva. In merito al sospetto di trovarmi di fronte sempre ad uno stesso personaggio che cambia nick la "puzza" non è riferita al presunto fantomas della rete, ma all'olezzo che si percepisce quando qualcosa non quadra. Anziché dirlo in termini popolareschi l'ho espresso in questo modo. Se sono stato frainteso chiedo scusa.  Inoltre, visto che il nostro lo scrive in un suo intervento, continuo ad usare uno pseudonimo registrato per motivi prudenziali. Ma per tanti amici podisti il mio è un segreto di Pulcinella. Non sono solo gli amministratori a conoscere la mia vera identità. Molto spesso, dopo una certa assenza sul forum, nell'ambito delle gare molti amici mi chiedono perché abbia smesso di intervenire.
 Resta il fatto che il possesso di una identità virtuale fissa rappresenta una garanzia dialettica fondamentale. Per questo motivo ribadisco il consiglio al nostro interlocutore di registrarsi. Questo renderebbe ogni discussione più civile e ordinata.
   Buone corse.

                                          Annibale Barca

Annibale Barca

Messaggi : 302
Data d'iscrizione : 16.03.11

Torna in alto Andare in basso

Diffamazione a mezzo internet Empty auguri

Messaggio  pour parler Gio Feb 26, 2015 3:46 pm

So che vuol dire perdere un genitore. Un passaggio duro da superare. In questi casi lo sport è uno dei fattori che possono aiutare ad andare avanti.
Riguardo al presunto anonimato, forse perché sono fuori dai giri podistici e percorsi verdi, ma non so proprio chi lei sia.
In ogni caso, mi scuso se ho detto o scritto qualcosa che possa averla offesa.
Con tanti auguri.

pour parler
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Diffamazione a mezzo internet Empty Re: Diffamazione a mezzo internet

Messaggio  FALASCHI DANIELE Mer Mar 04, 2015 1:41 pm

Leggendo apprendo la notizia del grave lutto e mi preme particolarmente esprimere il mio cordoglio ad una persona con la quale è spontaneo aver un bel rapporto all'insegna della lealtà e della sincerità.
Ti chiedo scusa se fino adesso mi sono riferito a te in terza persona e mi permetto di mandarti un abbraccio caloroso ben sapendo che un dolore del genere necessiterà di tempo ed equilibrio per poter essere assorbita.
Ti sono vicino e spero di vederti presto per salutarti come si conviene.

FALASCHI DANIELE
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Diffamazione a mezzo internet Empty Re: Diffamazione a mezzo internet

Messaggio  Annibale Barca Mer Mar 04, 2015 11:02 pm

FALASCHI DANIELE ha scritto:Leggendo apprendo la notizia del grave lutto e mi preme particolarmente esprimere il mio cordoglio ad una persona con la quale è spontaneo aver un bel rapporto all'insegna della lealtà e della sincerità.
Ti chiedo scusa se fino adesso mi sono riferito a te in terza persona e mi permetto di mandarti un abbraccio caloroso ben sapendo che un dolore del genere necessiterà di tempo ed equilibrio per poter essere assorbita.
Ti sono vicino e spero di vederti presto per salutarti come si conviene.

    Un sentito ringraziamento al mio grande Amico Daniele, persona veramente degna.

                     Annibale Barca

Annibale Barca

Messaggi : 302
Data d'iscrizione : 16.03.11

Torna in alto Andare in basso

Diffamazione a mezzo internet Empty Re: Diffamazione a mezzo internet

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.